Christian Grace
church

Archivio Prediche 2023

- Dio è -

Vigilia di Capodanno 31・12・2023

Riferimenti Biblici:

Gli uomini hanno difficoltà a riconoscere che ogni bene viene da Dio e ogni male dal mondo delle tenebre. Quando diamo, Dio ci dà ancora di più, in misura maggiore di quanto dato da noi. Dio definisce tre tipologie di persone il lavoratore fedele, il pigro e l’avversario. L’autocompiacimento è un pericolo per il nostro essere, porta alla pigrizia, impedisce di fare l’opera di Dio.
A volte l’uomo si sente soddisfatto e compiaciuto per la propria posizione ma si tratta di un pericolo. L’autocompiacimento può condurre alle abitudini, alla pigrizia ed all’infelicità. Questo non vale solo nelle cose di questo mondo ma soprattutto ha una forte importanza nel rapporto con Dio.

TI CAPITA DI PROVARE UN SENSO DI AUTOCOMPIACIMENTO?
Spunti di Riflessione - Domanda 1
STAI RICONSIDERANDO QUALI SONO LE TUE PRIORITÀ NELLA VITA?
Spunti di Riflessione - Domanda 2
TI RICORDI DI MANIFESTARE L'AMORE DI DIO OGNI GIORNO IN TUTTE LE TUE AZIONI?
Spunti di Riflessione - Domanda 3
Previous slide
Next slide

Natale 2023

Riferimenti Biblici:

Può capitare anche ad ognuno di noi un periodo in cui ci si allontana da Dio, in cui si perde l’abitudine a cercare il suo aiuto. Appoggiarsi a un uomo è come appoggiarsi a una canna rotta. Gesù non è venuto per abolire la legge, ma per adempierla. La chiesa non è formata da mura, ma da noi, il corpo di Cristo. Ciò che Dio ha portato a ognuno di noi sono il perdono e la giustificazione. Non importa ciò che hai fatto, Gesù ha la capacità di perdonarti.

VUOI CONOSCERE E ACCETTARE ANCORA DI PIÙ GESÙ CRISTO NELLA TUA VITA?
Spunti di Riflessione - Domanda 1
STAI RACCONTANDO CHE DIO HA CAMBIATO LA TUA VITA?
Spunti di Riflessione - Domanda 2
VERIFICHI PERIODICAMENTE (ORA È ANCHE FINE ANNO) COME STAI PROCEDENDO NELLE COSE DI DIO?
Spunti di Riflessione - Domanda 3
Previous slide
Next slide

Domenica 24・12・2023

Gesù è la risposta alla speranza dell’umanità, a ogni nostro dubbio e preoccupazione. Raggiungere ogni successo e obiettivo prefissato, non possono portare alla vera soddisfazione, alla felicità. Se non ci prepariamo a incontrare Gesù, la nostra natura umana non lo riconoscerà. Quando Gesù tornerà, lo farà per regnare con tutti coloro che hanno creduto in Lui. Padre, Figlio e Spirito Santo sono un’unica cosa. Gesù è venuto per salvare, non per giudicare. Attendere l’avverarsi delle promesse di Dio, cambierà la nostra vita.

VUOI CONOSCERE E ACCETTARE ANCORA DI PIÙ GESÙ CRISTO NELLA TUA VITA?
Spunti di Riflessione - Domanda 1
STAI RACCONTANDO CHE DIO HA CAMBIATO LA TUA VITA?
Spunti di Riflessione - Domanda 2
VERIFICHI PERIODICAMENTE (ORA È ANCHE FINE ANNO) COME STAI PROCEDENDO NELLE COSE DI DIO?
Spunti di Riflessione - Domanda 3
Previous slide
Next slide

Domenica 17・12・2023

Titolo: L'attesa della risposta di dio

Tutto il creato attende la manifestazione dei figli di Dio. Se rimaniamo fermi in Cristo e nella Sua parola, vedremo compiute le sue promesse nella nostra vita. L’attesa produce perseveranza, Dio la utilizza per fortificarci, per renderci maturi.
L’attesa serve per superare la prova e crescere nella fede, in modo che possiamo purificarci e santificarci in vista del compimento della Sua Opera.
L’attesa è un dono di Dio.

SAI ASPETTARE LA RISPOSTA DI DIO?
Spunti di Riflessione - Domanda 1
TI È CAPITATO DI NON RICONOSCERE LA RISPOSTA DI DIO NELLA TUA VITA?
Spunti di Riflessione - Domanda 2
SUPERANDO LA PROVA SENTI DI ESSERE CRESCIUTO NELLA FEDE?
Spunti di Riflessione - Domanda 3
Previous slide
Next slide

Domenica 26・11・2023

Titolo: perchè abbiamo bisogno dello spirito santo? (parte 2)

Riferimenti Biblici:

Senza spirito non è possibile discernere le cose di Dio. Dio si rivolge al cuore perché è lì che si rivolgono tutte le vie della nostra vita, è lì che si trova la fede. Dio ha il controllo su ogni cosa, conosce ogni cosa. Ognuno di noi è chiamato ad essere casa di Dio.

COME PUOI NUTRIRE IL TUO SPIRITO CON LE COSE DI DIO?
Spunti di Riflessione - Domanda 1
SAI COSA CREA LA MANCANZA DELLA GUIDA DELLO SPIRITO SANTO?
Spunti di Riflessione - Domanda 2
SAI COSA FARE PER ESSERE IL TEMPIO DI DIO?
Spunti di Riflessione - Domanda 3
Previous slide
Next slide

Domenica 19・11・2023

Titolo: perchè abbiamo bisogno dello spirito santo? (parte 1)

Amore è dare senza aspettativa di ricevere. Per mezzo di Gesù noi conosciamo il Padre, conosciamo lo Spirito Santo. C’è il bisogno di ritornare ad avere un rapporto con lo Spirito Santo, un rapporto con Dio. La giustificazione è uno strumento nelle mani delle tenebre. Quando confessiamo un errore, Dio ci ripristina e ci potenzia nello spirito affinché non ricadiamo in esso. La decima è una spontanea riconoscenza a Dio.

QUALI E QUANTE OPERE CON L'AMORE VERSO DIO E IL TUO PROSSIMO STAI FACENDO?
Spunti di Riflessione - Domanda 1
SEI NELLE CONDIZIONI DI ESSERE RIPIENO DI SPIRITO SANTO?
Spunti di Riflessione - Domanda 2
TI SEI MAI GIUSTIFICATO CON DIO? VUOI SMETTERE?
Spunti di Riflessione - Domanda 3
Previous slide
Next slide

Domenica 05・11・2023

Titolo: COME FARTI RIEMPIRE DALLO SPIRITO SANTO

Riferimenti Biblici:

Gesù ha formulato un nuovo patto di grazia, ha compiuto l’opera della croce, sostituendosi a noi, morendo per noi e per i nostri peccati e resuscitando per mano di Dio. Per mezzo di Dio possiamo vivere ciò che ha vissuto Gesù, vivere in nuovo corpo; sulla terra non si può avere un corpo nuovo, ma è possibile vivere una nuova natura, la natura del cielo. I frutti dello Spirito nascono dalle continue scelte che si prendono e si possono vivere non solo in cielo, ma anche adesso sulla terra. Senza amore non si possono avere pace, gioia, bontà, gentilezza. “Non siete voi che avete scelto me, ma io ho scelto voi. Il vero nutrimento per noi è la parola di Dio. Il compito della chiesa e di tutti coloro che fanno parte del corpo di Cristo è manifestare Cristo all’interno della propria vita. Cerca in ogni momento di farti riempire dallo Spirito Santo! Quando sei ripieno dello Spirito sei davvero libero di servire, di lodare e di mettere Lui al primo posto. Quando sei sottomesso alla carne sei schiavo delle cose di questo mondo, pensi di fare ciò che è buono per te ma in realtà stai facendo il tuo male. Inizia nello Spirito e finisci nello Spirito!

VUOI AVERE UN RISVEGLIO NEL SIGNORE E NON ESSERE PIÙ UN DISAVVEDUTO?
Spunti di Riflessione - Domanda 1
QUAL È IL COMPITO DELLA CHIESA?
Spunti di Riflessione - Domanda 2
SE HAI ACCETTATO GESÙ, SAI DI ESSERE LIBERO? SAI PERCHÈ ERI SCHIAVO?
Spunti di Riflessione - Domanda 3
Previous slide
Next slide

Domenica 29・10・2023

Titolo: come coltivare i frutti delo spirito (parte 2)

Gesù ha formulato un nuovo patto di grazia, ha compiuto l’opera della croce, sostituendosi a noi, morendo per noi e per i nostri peccati e resuscitando per mano di Dio. Per mezzo di Dio possiamo vivere ciò che ha vissuto Gesù, vivere in nuovo corpo; sulla terra non si può avere un corpo nuovo, ma è possibile vivere una nuova natura, la natura del cielo. I frutti dello Spirito nascono dalle continue scelte che si prendono e si possono vivere non solo in cielo, ma anche adesso sulla terra. Senza amore non si possono avere pace, gioia, bontà, gentilezza. “Non siete voi che avete scelto me, ma io ho scelto voi. Il vero nutrimento per noi è la parola di Dio.


– Conoscere meglio il nostro Dio (Salmi 100:3 e 1Giovanni 2:3)

– Siate piantati e crescete correttamente non permettendo influenze sbagliate nelle vostre vite (Salmi 1:1-3, Ecclesiaste 8:11-13 e Ecclesiaste 9:18)

– Essere piantati nella giusta comunione (Salmi 92:13-14 e 2Timoteo 2:15)

SAI CHE DIO, RIVELA PERCHÉ VUOLE CHE SIAMO SPIRITUALI E NON CARNALI, CERCANDO DI SPINGERGI NELLA LIBERTÀ A FARE DELLE SCELTE?
Spunti di Riflessione - Domanda 1
TI SENTI DI AVERE UNA MATURITÀ SPIRITUALE DA CHIEDERE E PORTARE A COMPIMENTO UN SERVIZIO O SEI ANCORA UN BAMBINO SPIRITUALE?
Spunti di Riflessione - Domanda 2
VUOI PRENDERE POSIZIONE E VINCERE CONTRO TE STESSO E GLI STIMOLI DEL MONDO NEL NOME DI GESÙ?
Spunti di Riflessione - Domanda 3
Previous slide
Next slide

Domenica 22・10・2023

Titolo: come coltivare i frutti dello spirito (parte 1)

Riferimenti Biblici:

Per annunziare e vivere il Regno bisogna entrare nella mutazione, non più uomini ma figli di Dio. Chi cammina nello spirito e la sua vita è dominata da Dio, può fare ogni cosa. Il seme è la Parola, il terreno è il cuore. Il primo frutto dello Spirito è l’amore ed è da esso che provengono tutti i successivi doni. Il frutto dello spirito va coltivato e sviluppato durante tutta la vita. Se cammini nello spirito, non adempirai alle opere della carne.

VUOI RACCOGLIERE I FRUTTI DELLO SPIRITO SANTO?
Spunti di Riflessione - Domanda 1
STAI ESTIRPAMDO L'ERBACCE DAL TUO CUORE?
Spunti di Riflessione - Domanda 2
VUOI RINNOVARE IL TUO PATTO CON DIO?
Spunti di Riflessione - Domanda 3
Previous slide
Next slide

Domenica 15・10・2023

Titolo: perchè dio ci ha formati così (parte 3)

Riferimenti Biblici:

Il peccato uccide la natura spirituale. Chi è che permette al peccato di regnare nella propria vita è l’uomo. I cristiani hanno sempre due possibilità di scelta: scegliere la carne o scegliere lo spirito. Finché saremo su questa terra, vivremo questo dualismo tra carne e spirito, entrambi presenti dentro di noi. Il nostro rapporto deve essere con Dio, non con gli uomini, poiché Egli è l’unico e giusto remuneratore. Egli è venuto per rinnovare la nostra mente, la nostra vita. Ciò che Dio ci vuole dare, non può essere messo nella vecchia natura carnale, ma nella nuova natura spirituale.

VUOI CONSERVARE E PRESERVARE IL TUO INTERO ESSERE, SPIRITO, ANIMA E CORPO IN MANIERA IRREPRENSIBILE?
Spunti di Riflessione - Domanda 1
SEI SICURO TUTTE LE TUE SCELTE NON TI PORTANO A PECCARE?
Spunti di Riflessione - Domanda 2
RIESCI SEMPRE A PERDONARE OGNI COSA SENZA LASCIARE RADICI AMARE DENTRO DI TE?
Spunti di Riflessione - Domanda 3
Previous slide
Next slide

Domenica 08・10・2023

Titolo: perchè dio ci ha formati così (parte 2)

I nemici di Gesù, chi lo combatteva, non erano i peccatori, la gente comune, ma i farisei, i potenti, coloro che incarnavano il potere religioso, politico. Dio ci ha creati con un corpo umano affinché potessimo operare nell’universo fisico. Tutti gli uomini nascono con il peccato, ma Gesù è venuto per interrompere questa maledizione, rigenerando corpo, spirito e anima di chi lo accetta nel proprio cuore. Il religioso segue le abitudini, le tradizioni, gli schemi; Gesù non è venuto per fare religiosi, ma discepoli.

VUOI E SAI COME OTTENERE UN FUTURO SPIRITUALE MIGLIORE CON DIO?
Spunti di Riflessione - Domanda 1
DURANTE IL GIORNO QUAL È LA PERCENTUALE DEL TUO TEMPO IN CUI L'ANIMA FA LE SCELTE SECONDO LO SPIRITO SANTO?
Spunti di Riflessione - Domanda 2
VUOI CHIUDERE LE PORTE ALLO SPIRITO DI QUESTO MONDO E DIVENTARE TEMPIO SOLO DELLO SPIRITO SANTO?
Spunti di Riflessione - Domanda 3
Previous slide
Next slide

Domenica 01・10・2023

Titolo: perchè dio ci ha formati così (parte 1)

Tutto ciò che abbiamo ci deve servire per essere eccellenti nel regno di Dio.
L’uomo naturale recepisce le cose di Dio come pazzia. Dio ha stabilito che l’opera sua dovesse continuare attraverso l’uomo, attraverso noi. “Chiunque crede in Lui, anche se muore, vivrà in eterno”. Dio ci ha creati a sua immagine e somiglianza e l’autorità, il dominio su ogni cosa, Egli lo ha affidato non agli angeli, ma a noi. Lo spirito Dio ci ha costituiti affinché noi tornassimo a dominare e regnare.

VUOI METTERE A TACERE I NEMICI DI DIO ALZANDO UN MURO CON LA TUA LODE?
Spunti di Riflessione - Domanda 1
VUOI ESERCITARE L'AUTORITÀ DI DIO?
Spunti di Riflessione - Domanda 2
VUOI UN MINISTERO DI SERVIZIO?
Spunti di Riflessione - Domanda 3
Previous slide
Next slide

Domenica 24・09・2023

Titolo: dai la tua vita a gesù

Apostolo Tony Moscato

1. Dai la tua vita a Gesù.
Marco 8:34-38
Bisogna conoscere veramente Dio
Consegnare la nostra vita alla Sua volontà e alle Sue vie
Passare del tempo con Lui ogni giorno.

2. Fatti rinnovare da Gesù.
“Corri e vivrai – almeno un po’. E morendo nei tuoi letti tra molti anni, saresti disposto a scambiare tutti i giorni da questo giorno a quello per una possibilità, solo una possibilità di tornare qui e dire ai nostri nemici che potrebbero toglierci la vita, ma non ci toglieranno mai la libertà!!!”
1Giovanni 1:9 
Se confessiamo i nostri peccati, Egli è fedele e giusto e ci perdonerà i nostri peccati e ci purificherà da ogni ingiustizia.
Giacomo 5:16
Perciò confessate i vostri peccati l’uno all’altro e pregate gli uni per l’altro affinché possiate essere guariti.
Proverbi 27:19
Uno specchio riflette il volto di un uomo, ma com’è veramente è mostrato dal tipo di amici che sceglie.
La salvezza avviene in un attimo, ma la trasformazione avviene nel tempo. Dobbiamo affrontare il nostro passato una volta per tutte. Per fare questo, entra in un gruppo con amici devoti.
Sii onesto con alcuni di loro sulle aree in cui hai bisogno di guarigione…

3. Diventa come Gesù.
Galati 4:19
Oh, miei cari figli! Mi sento come se stesse attraversando di nuovo dolori di travaglio per te, e continueranno fino a quando Cristo non sarà completamente sviluppato nelle tue vite.
Come discepoli di Gesù, viviamo a Sua immagine, cresciamo nello sviluppo dei doni che ci ha dato e facciamo ciò che ci ha chiamati a fare.
Bisogna scoprire i doni spirituali
“Dovevano sviluppare discipline spirituali come la preghiera, il digiuno, lo studio della Bibbia, il dare, ecc…”

4. Fai quello che ha fatto Gesù.
Matteo 4:18-19
E Gesù, camminando sul mare di Galilea, vide due fratelli, Simone chiamato Pietro, e Andrea suo fratello, gettando una rete nel mare; perché erano pescatori. Poi disse loro: “Seguimi e ti farò…”
Matteo 4:19
“Seguitemi e vi farò pescatori di uomini”. Hanno subito lasciato le loro reti e lo hanno seguito.
Giovanni 15:8-11
Questo è per la gloria di mio Padre, che portate molti frutti, mostrandovi miei discepoli… Io vi ho detto questo affinché la mia gioia sia in voi e che la vostra gioia sia completa.
Gesù ha vissuto la sua vita per gli altri, e noi, come suoi seguaci, dobbiamo fare lo stesso (seguaci pesce).
Bisogna condividere il Vangelo e invitare le persone in chiesa.
Il nostro vero scopo nella vita è fare la differenza nella vita degli altri. Quando faremo queste cose, la gioia di Dio sarà in noi!

Domenica 17・09・2023

Titolo: Anniversario Christian Grace

Apostolo Tony Moscato

Riferimenti Biblici:

Il sangue di Gesù ci purifica e ci rende idonei a stare davanti alla presenza di Dio. “Se siete disposti a lasciare le cose passate, io farò per voi cose nuove”. Il vero senso della vita lo troviamo nel rapporto con Dio, perché Lui ci da tutto ciò di cui abbiamo bisogno; tutto il resto (lavoro, studio, famiglia) è contorno. Dio ci ha creati, ci ha chiamati per affidarci un compito, poiché Egli ha un proposito per ognuno di noi.

Domenica 10・09・2023

Titolo: impara a dire grazie

Apostolo Tony Moscato

Riferimenti Biblici:

Dio è venuto per dare, ci ha costituiti per dare. Chi non raccoglie, disperde. Quando l’opera di Dio investe la nostra vita, ci trasforma. Egli è venuto per strapparci dalla schiavitù e portarci nel Suo regno di libertà. Egli è il valore della vita, in Lui abita la vita. La salvezza non è per conoscenza, ma per grazia mediante la fede. Chi si scollega dal corpo di Cristo perde coscienza di ciò che è la salvezza. La santificazione avviene quando lo Spirito Santo entra dentro il cuore. Il corpo di Cristo, la vera chiesa, è composto da coloro che operano, che compiono le azioni. Quando cerchiamo il bene del prossimo, Dio provvede per il nostro.

Domenica 03・09・2023

Titolo: la dottrina dei battesimi

Apostolo Tony Moscato

Riferimenti Biblici:

Per poter essere riempiti dello Spirito Santo, bisogna svuotarsi. Una vita rinnovata passa da una mente rinnovata. Non più io, ma Dio. Lo Spirito Santo non può entrare dove c’è negatività, odio, rancore, gelosie, invidie, ma dove c’è un cuore umile, mansueto, che sa perdonare. Con il pentimento si perde il peccato e si acquisisce la natura di Dio. Il battesimo in Cristo è l’unico efficace per la salvezza. Il battesimo in acqua si compie per ubbidienza a Dio e serve per testimoniare la propria decisione, dimostrare la propria fede. Il battesimo dello Spirito Santo è essenziale per ricevere unzione e potenza nel servizio; senza Spirito Santo non è possibile servire. Non si può vivere ciò che non si crede.

Domenica 20・08・2023

Titolo: Dio non ci chiede perfezione, ma integrità e maturità

Apostolo Tony Moscato

I princìpi spirituali aprono le porte al soprannaturale. Satana regna dove c’è mancanza di conoscenza. Dio ci chiama a camminare nel suo indirizzo e manda il Suo Spirito affinché ci aiuti in questo percorso. Gesù non chiede perfezione, ma maturità, integrità. L’idolatria porta maledizione. A chi sceglie di diventare Suo discepolo, Dio promette il Suo Spirito.

Domenica 13・08・2023

Titolo: la presenza di dio fa scendere la sua unzione

Apostolo Tony Moscato

Riferimenti Biblici:

Alla presenza di Dio si trova una gioia non umana. Sei disposto a dare al Signore tutto te stesso completamente? Le prove, i problemi che si affrontano non provocano un diminuire della fede, al contrario, una crescita. Quando lo Spirito Santo dimora, l’unzione scende; quando l’unzione scende, tutto cambia, la vita cambia.

Domenica 06・08・2023

Titolo: il cristianesimo è altruismo

Apostolo Tony Moscato

Il sangue che Gesù ha sparso è lo stesso per ognuno di noi e ci rende fratelli. Il mondo è dominato dalla morte, ma Gesù è morto versando il Suo Sangue ed ancora di più è risorto, vincendo la morte. Per la legge siamo tutti fallaci ma per grazia siamo tutti salvi. L’irriconoscenza è come un virus, viene dal mondo, rende gli uomini egoisti dal cuore duro, noi però dobbiamo vincere questo spirito e dire Signore grazie.

Il cristianesimo è altruismo, Gesù ha dato tutto se stesso per gli atri, noi dovremmo fare di tutto per vincere la nostra natura umana ed essere altruisti nel Suo nome. Dio si è scelto un popolo e vuole manifestarsi attraverso di noi, Suoi figli, pertanto dovremmo somigliare a Lui. Stando in comunione viene manifestata la gloria di Dio ed entrando nella gloria stiamo alla Sua presenza. Solo il Suo potere può cambiarci e migliorarci ma dobbiamo essere senza malizia e pieni di fiducia come i bambini che, anche a occhi chiusi, si fanno condurre per mano dal proprio genitore.

Per ricevere rivelazione ci vuole una interrelazione con Dio e comprendere cose che l’uomo naturale non può comprendere. Ognuno di noi ha ottenuto una misura della fede che deve essere fatta crescere, di valore in valore, ogni giorno attraverso le azioni fatte nel nome di Gesù. Perché la fede è morta senza le opere. Infatti la sommatoria di tutte le nostre azioni, fatte nel nome di Gesù, ci danno la misura della nostra fede. Quando hai l’unzione di Dio devi portare a termine i compiti che ti sono assegnati, infatti quelli che rifiutano i compiti rifiutano di conseguenza l’unzione di Dio.

Domenica 30・07・2023

Titolo: vivi e cammina per fede

Apostolo Tony Moscato

Riferimenti Biblici:

La mancanza di perdono porta a vivere nell’oscurità. La buona notizia per eccellenza è l’Evangelo. I doni di Dio possono essere scoperti se si vive il corpo di Cristo. Se cammini per fede, giorno dopo giorno, la tua fede è destinata a crescere. Vivere e sentirsi corpo di Cristo è tra le cose più importanti. Quando riponiamo la nostra fiducia nella persona di Gesù, nella nostra vita cambia tutto, poiché Lui è il mediatore tra noi e Dio, da Lui noi riceviamo il dono dell’eternità.

Domenica 23・07・2023

Titolo: la fede: elemento fondamentale

Apostolo Tony Moscato

Il nostro destino non è quello di rimanere per sempre in cielo, ma di ritornare sulla terra e regnare con Gesù. Venendo sulla terra, Gesù Cristo ha compiuto l’unico atto che potesse riavvicinare l’uomo a Dio. La Parola genera dentro di noi la nuova natura, la natura del cielo. Dio è il remuneratore di coloro che lo cercano. Elemento fondamentale per l’uomo è la fede, poiché senza essa non si può piacere a Dio. Fede, unzione e gloria sono le tre dimensioni che ci consentono di vivere il soprannaturale di Dio, di vivere l’impossibile che diventa possibile. Quando l’uomo non può fare nulla, interviene Gesù. Per entrare nella dimensione della fede bisogna avere pazienza e abbandonare la dimensione del tempo, perché appartiene a Lui.

Domenica 16・07・2023

Titolo: la fedeltà di giuseppe

Apostolo Tony Moscato

Quando non ascoltiamo la voce di Dio, verrà un’altra voce a parlare. Il peccato è tutto ciò che separa l’uomo da Dio. Il peggior nemico nostro siamo noi stessi. L’uomo naturale non può ricevere e intendere le cose di Dio. La mancanza d’integrità rappresenta l’assenza della presenza di Dio. In Giuseppe si possono vedere i tre semi di Dio: la nascita naturale, la discendenza da Abramo e il seme di Davide, che rappresenta il dominio su tutta la terra, che si manifesterà con il regno millenario di Gesù. Quando si segue la chiamata di Cristo, si vivono pace e gioia. Giuseppe non è stato scelto a caso per governare, ma perché possedeva diversi mantelli di fedeltà, che cresceva man mano che gli venivano strappati e gli si presentavano prove da affrontare. Se noi cresciamo, vedremo in modo più chiaro il destino che Dio ha stabilito per noi. Il segreto di Giuseppe era la presenza di Dio nella sua vita. Noi dobbiamo trasmettere fiducia e speranza a chi vive nella paura.

Domenica 09・07・2023

Titolo: SCOPO, proposito, destino

Apostolo Tony Moscato

Riferimenti Biblici:

Dio ha per ognuno di noi uno scopo, un proposito, un destino. Seguire lo spirito di questo mondo, allontana dalle cose di Dio. La nostra vita può essere governata da Dio solo se Lui viene posto al di sopra di ogni altra cosa. Dobbiamo vivere non solo la potenza, ma soprattutto la presenza di Dio dentro di noi. Il vecchio patto insegna cosa non fare, il nuovo patto come vivere la presenza di Dio. In qualsiasi impresa Giuseppe riusciva, perché Dio era sempre con lui. Dio ti da l’indirizzo, ma tocca a te fare delle scelte.

Martedì  04・07・2023

Apostolo Tony Moscato

Domenica 02・07・2023

Titolo: come ascoltare la voce di dio (parte ii)

Apostolo Tony Moscato

Come puoi conoscere la voce di Dio se non hai un rapporto con Lui? Il nostro rapporto con Dio non può essere soltanto un pensiero, ma va dimostrato, affermato. Dio è sceso sulla terra per simpatizzare con noi. Affidati al Dio e imparerai a riconoscere la Sua voce. Quando sentiamo che il Signore ci parla, affidiamoci a Lui.

Per ascoltare la voce di Dio è fondamentale pregare, ma per farlo è utile dedicare un tempo ed un luogo in cui possiamo avere un rapporto stretto con Lui poiché Dio ci vuole parlare. Cerca un posto tranquillo, facilmente raggiungibile in cui puoi dare a Gesù Cristo la priorità assoluta, un luogo nel quale puoi ascoltare davvero la voce di Dio.

Entrando nel rapporto con Dio, Egli ti risponderà e sentirai dentro di te pace e gioia, nonostante tu sia in un momento di difficoltà, poiché Egli ti sostiene affinché tu possa portare avanti il Suo proposito per te. Pensa a cosa puoi fare per portare avanti l’opera di Dio senza aspettarti che Dio faccia qualcosa per te.

Mentre cerchi la guida di Dio, fai queste cinque cose:

1. Prenditi un Impegno per servire Dio, mentre gli chiedi di guidarti. Giona 1:1Giovanni 10:2-5

2. Incorpora queste quattro pratiche per ascoltare la voce di Dio, prendendoti il tempo per metterti in un posto tranquillo dove puoi stare fermo e ascoltare. • Tranquillità • Priorità • Prossimità • Calma – Salmi 46:10Isaia 6:8

3. Considera come Dio ti sta guidando attraverso una circostanza della vita, buona o cattiva che sia.

4. Chiediti se stai usando uno di questi quattro motivi per rinunciare alla chiamata di Dio. • Sono troppo giovane – Geremia 1:4 • Sono troppo vecchio • Sono troppo occupato • Sono troppo COMODO – Luca 1:38

5. Sottomettiti alla chiamata di Dio dicendo “sì, sia fatta la tua volontà” alla guida che senti da lui. Matteo 26:42

Martedì  27・06・2023

Apostolo Tony Moscato

Visita Pastore Antonio Campilongo

Domenica  25・06・2023

Titolo: come ascoltare la voce di Dio (parte i)

Apostolo Tony Moscato

Per imparare ad ascoltare la voce di Dio dobbiamo avere una relazione con Lui, altrimenti non riusciremo a distinguerla quando Egli ci Parla. Bisogna avere un rapporto costante con Dio, allontanando ogni fonte di distrazione che ci allontana da Lui e avvicinandoci a pensieri e preoccupazioni terrene. Per avere una relazione con Dio bisogna conoscerlo, però per conoscerlo dobbiamo dedicare del tempo giornaliero a Gesù Cristo mediante la preghiera e la lettura. Non dobbiamo seguire le voci di questo mondo ma l’indirizzo della fede, dando uno sguardo a ciò che ci aspetta al traguardo, cioè alla remunerazione da parte di Dio.

Il passato non ci appartiene, non è possibile tornare a viverlo, proprio per questo il diavolo cerca di riportarci al passato allontanandoci dal presente e bloccandoci nei dolori e nelle afflizioni del passato. Il Signore vuole invece aiutarci a vivere il presente, stando al nostro fianco, lasciando prendere a Lui tutti i nostri pesi e ricevendo pace, gioia e serenità.

Domenica  18・06・2023

Titolo: io scelgo il proposito di dio

Apostolo Tony Moscato

Riferimenti Biblici:

“Molto può la preghiera del giusto, che se fatta con fede muove il braccio dell’Eterno”. Le azioni manifestano la fede, manifestano ciò in cui si crede. Dio sa qual è il proposito, lo scopo della tua vita. La vita sulla terra è un breve tempo in cui le scelte che si prendono determinano il futuro nell’eternità. Vivere per piacere agli altri ti allontana dal proposito che Dio ha per te. È impossibile piacere a tutti gli uomini, ma, per certo, si può piacere a Dio.

Martedì  13・06・2023

Apostolo Tony Moscato

Visita Pastore Daniele Verde

Riferimenti Biblici:

Lo spirito della vittoria è in Gesù Cristo e in tutti coloro che credono in Lui e lo accettano nella propria vita. Ubbidienza significa non fare la propria volontà, ma quella di qualcun altro, in questo caso di Dio. L’ubbidienza ci fa entrare nelle promesse e nella grazia di Dio, ci insegna il perdono. Quando noi ubbidiamo, stiamo crocifiggendo la nostra natura umana.

Domenica  11・06・2023

Apostolo Tony Moscato

Visita Pastore Giosuè Autiero

Martedì 06・06・2023

Titolo: la parola è dio

Apostolo Tony Moscato

Riferimenti Biblici:

Quando regna il peccato, la natura spirituale muore. Chiunque accetta Gesù, rinasce nello Spirito. Credere nell’uomo è come appoggiarsi a una canna rotta. Gesù abbatte ogni nostra fortezza, ogni cosa che aggrava la nostra vita.

Martedì 30・05・2023

Titolo: differenze tra credente e discepolo

Apostolo Tony Moscato

La differenza tra un credente e un discepolo:

CREDENTE Crede in Gesù come Salvatore ma vive per piacere a se stesso
DISCEPOLO Crede in Gesù come Signore e vive per piacere a Dio

CREDENTE Esalta le sue opinioni, sentimenti e pensieri al di sopra della Parola di Dio
DISCEPOLO Esalta la Parola di Dio al di sopra delle sue opinioni, sentimenti e pensieri

CREDENTE Tratta il suo corpo come se fosse suo
DISCEPOLO Trattano il suo corpo come se appartenesse a Dio

CREDENTE Tratta il denaro come suo al 100% e potrebbero dare il 10% a Dio se ne rimane abbastanza
DISCEPOLO Tratta i soldi come se fossero al 100% di Dio e ne è semplicemente amministratore

CREDENTE Pensa alla chiesa come a un luogo in cui va ad ascoltare ciò che dice la Parola di Dio
DISCEPOLO Pensa alla chiesa come a un luogo in cui impara a fare ciò che dice la Parola di Dio

CREDENTE Offeso, resta offeso
DISCEPOLO Offeso, lotta per la riconciliazione con tutti

CREDENTE Tollera le persone di altre culture
DISCEPOLO Ama le persone di altre culture

CREDENTE Segue Dio finché tutto va bene
DISCEPOLO Segue Dio indipendentemente dalle circostanze

CREDENTE Cerca di conoscere Dio attraverso la religione
DISCEPOLO Cerca di conoscere Dio attraverso la relazione

CREDENTE Contento di andare un giorno in Paradiso
DISCEPOLO Desidera tutto ciò che Dio ha per lui oggi

Domenica  28・05・2023

Apostolo Tony Moscato

Visita Pastore Terry Hwang

Martedì 23・05・2023

Titolo: l'amore di dio ti trasforma

Apostolo Tony Moscato

Più Dio, meno io. Gesù ha pagato il prezzo per la nostra vita, per il nostro futuro. L’amore di Dio trasforma ed è un amore che non può essere vissuto in solitudine.

Domenica 21・05・2023

Titolo: Il tempio di dio è un punto di riferimento

Apostolo Tony Moscato

Riferimenti Biblici:

Come può lo spirito di Dio abitare in un tempio in cui non c’è ordine? La visione di Dio per noi è che diventiamo suoi templi viventi. Senza l’intervento di Dio, la natura umana tende all’egoismo e all’egocentrismo. La santità non è un punto di arrivo ma un punto di partenza. Chi entra in un tempio di Dio viene lavato e purificato. Senza il nostro permesso, non possiamo essere contaminati. Un tempio di Dio è un punto di riferimento. Dove c’è la presenza di Dio, ci sono miracoli. Miracolo è sovvertire il corso naturale di un determinato evento.

Martedì 16・05・2023

Titolo: pregare in modo efficace

Apostolo Tony Moscato

Il Padre Nostro è un modello di preghiera che insegna a santificare il nome di Dio, fare la Sua volontà e chiedere perdono. Noi dobbiamo conoscere la parola di Dio per poter crescere, perché l’uomo naturale ha delle capacità che rimangono sempre umane e non soprannaturali. Anche se in una chiesa si ha un buon rapporto con le autorità, non bisogna mettere tali rapporti avanti a quello con Dio.

 

Un buon metodo per una preghiera efficace

1.Non smettere mai di pregare: come dice Efesini 6:18 “pregate in ogni tempo, per mezzo dello Spirito, con ogni preghiera e supplica; vegliate a questo scopo con ogni perseveranza. Pregate per tutti i santi…
Efesini 6:18 – Salmo 5 :3 – 1 Tessalonicesi 5:17.

2.Trova un luogo dove poter pregare, dove ti senti in intimità con Dio.
Marco 1:35 “Poi, la mattina, mentre era ancora notte, Gesù si alzò, uscì e se ne andò in un luogo deserto; e là pregava.”
La preghiera deve essere un’abitudine, la mattina presto, anche durante una passeggiata, parlare con Dio e restare in contatto con Lui. Qualsiasi problema si presenti, non bisogna avere paura ed entrare nel panico, ma rivolgersi a Dio e chiedere il Suo intervento.

3.Impara a chiedere a Dio. Luca 11:1-2 “Gesù era stato in disparte a pregare; quando ebbe finito, uno dei suoi discepoli gli disse: «Signore, insegnaci a pregare come anche *Giovanni ha insegnato ai suoi discepoli». Egli disse loro: «Quando pregate, dite: “Padre, sia santificato il tuo nome; venga il tuo regno;” Affinché la preghiera sia ascoltata da Dio, le richieste devono essere secondo il Suo indirizzo; infatti, in Giacomo è scritto che “voi non ricevete perché chiedete male”. Chiedete per voi e i vostri interessi personali. Nella preghiera bisogna chiedere perdono, di eliminare ogni risentimento, amaritudine e radice amara.

4.Prega con forza, con fermezza, con fede, con la certezza di aver già ricevuto o che riceverai.

5.Durante la preghiera crea una relazione con il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo.

Infatti bisogna relazionarsi con il Padre per il Suo amore (ci ha così tanto amati che ha dato il suo unigenito figlio per noi…), coltivare un rapporto di amicizia (essere amici) con lo Spirito Santo, relazionarsi con Gesù per la salvezza data per grazia. Bisogna, quindi, conoscere Dio nella Sua trinità.

Domenica  14・05・2023

Visita Pastore Emerson Montero

Titolo: Essere il Tempio di Dio significa Essere Luce di Dio

Apostolo Tony Moscato

Riferimenti Biblici:

Dio osserva tutto ciò che facciamo per Lui, valuta ogni nostra piccola azione. Non possiamo comprendere Dio con la nostra umanità e capacità intellettiva. Il peccato è tutto ciò che ci divide e allontana da Dio. Quando c’è ravvedimento si entra nel processo di santità. Il sacrificio di Gesù vale sia sul cielo sia sulla terra. Per diventare tempio di Dio dobbiamo prima essere luce. Le mamme spirituali curano e amano come ama Dio. Senza amore verso il prossimo saremmo mancanti di luce.

Martedì  09・05・2023

Titolo: L'amore dà senso a tutto ciò che fai

Apostolo Tony Moscato

Riferimenti Biblici:

Martedì  02・05・2023

Titolo: IL BATTESIMO

Apostolo Tony Moscato

Riferimenti Biblici:

Battesimo significa far morire il vecchio uomo e far nascere il nuovo. Il rapporto con Dio è un rapporto di vita. Le cose di questo mondo non possono compensare ciò che viene da Dio. L’amore umano ha una scadenza, l’amore di Dio è eterno. Noi verremo riconosciuti per come ci amiamo gli uni con gli altri. Davanti alla presenza di Dio possiamo essere certi di ricevere da Lui, poiché solo se lo siamo Egli ci darà.

Domenica  30・04・2023

Titolo: IL RAVVEDIMENTO

Apostolo Tony Moscato

Dio desidera rivelarci la buona notizia. Ravvedimento significa cambiare mentalità, cambiare pensieri. “Ravvedetevi, perché il regno dei cieli è vicino!” È Dio che compie ogni cosa, a noi spetta cambiare ragionamenti e convinzioni. Pentimento e ravvedimento devono diventare uno stile di vita. Il servizio è l’azione ministeriale più alta che si possa fare, è un sacrificio, un atto di adorazione. Chi serve ha un rapporto con Dio e una spiritualità maggiore. Il ravvedimento avvicina a Dio. Noi dobbiamo avere una corretta idea di Gesù, non religiosa. Gesù non è venuto per i giusti, ma per i peccatori.

Domenica  23・04・2023

Titolo: Dio vuole darci le chiavi del suo regno

Apostolo Tony Moscato

Riferimenti Biblici:

La comunione con Dio non è fattibile secondo i principi umani, ma seguendo la Sua via. Se con cuore credi e con la bocca confessi, ottieni giustizia. La chiesa di Gesù, la Sua ecclesia, è formata da coloro che credono. Dobbiamo conoscere Gesù Cristo, conoscere l’opera Sua, il motivo per cui è venuto e il mandato che Egli ha dato a ognuno di noi. Dio ci ha chiamati a un proposito e se noi lo realizziamo, vedremo la Sua potenza nella nostra vita, benedizioni, guarigioni, liberazioni. Se noi lo desideriamo e crediamo in Lui, Dio ci darà le chiavi del Suo regno.

Domenica  16・04・2023

Titolo: il regno di dio

Apostolo Tony Moscato

La presenza di Dio produce pace. La chiesa è un centro di trasformazione. La fede è il dono di Dio per ognuno di noi, che parte dalla fiducia, dal credere in Lui. Lasciamo andare via il passato e Dio potrà fare cose nuove nella nostra vita. Molti non vivono il soprannaturale di Dio perché sono legati alla vecchia natura.

Chi ha la rivelazione di Cristo è una roccia. L’unica verità è Gesù Cristo. Se hai la rivelazione di Dio, Egli ti dona le chiavi del Suo Regno perché sei Suo figlio e Gesù Cristo vuole governare al fianco dei Suoi figli.

La Chiesa non è un luogo religioso ma un luogo di trasformazione delle anime, nel quale i figli di Dio sviluppano attività finalizzate all’adempimento della missione di Gesù Cristo, finalizzata alla realizzazione del Regno di Dio.

Domenica  09・04・2023

Titolo: Resurrezione e Vita

Apostolo Tony Moscato

Riferimenti Biblici:

La Pasqua era una festa istituita nel vecchio testamento per ricordare quando il popolo d’Israele venne liberato dall’Egitto, passò le acque ed entrò nella terra promessa. Per ricevere il soprannaturale nella tua vita, devi riconoscere Dio, adorarlo, servirlo. Per mezzo del suo sangue versato sulla croce, Egli divenne la nostra Pasqua. Gesù Cristo è il mediatore tra Dio e gli uomini. Gesù è venuto per portare qualcosa di nuovo e rompere ogni tradizione religiosa. La pace è un dono che Dio dà a chiunque crede in Lui. Gesù ha guarito Lazzaro e gli ha dato la vita. Desideri ricevere vita, resurrezione e benedizioni? Cammina nella luce.

Martedì  04・04・2023

Titolo: Dio ci libera per servirlo

Apostolo Tony Moscato

Riferimenti Biblici:

Dio non ci guarisce e non ci libera per spendere la nostra vita nelle cose di questo mondo. Noi siamo la piantagione di Dio e i frutti che dobbiamo portare a Lui sono opere. Dio ci chiama a testimoniare, ciòè raccontare ciò che Dio ha compiuto nella nostra vita. Per credere bisogna avere fede, che si ottiene ascoltando la parola di Dio. Il sovrannaturale di Cristo non può essere visto se manca l’ubbidienza.

Domenica  02・04・2023

Titolo: Il regno di Dio

Apostolo Tony Moscato

Non bisogna pensare che Gesù Cristo abbia portato solo la salvezza, si tratta in realtà del principio poiché Egli ha portato il Regno di Dio. Fermarsi alla salvezza ci immobilizza in una religione e non ci fa vivere la vera fede cristiana, ovvero una relazione con Dio. Il regno di Dio non è una realtà chiusa, non coincide neanche con la chiesa in quanto tale, anzi è la manifestazione della chiesa al di fuori delle proprie mura. La Chiesa non è un fine ma è un mezzo necessario alla manifestazione di Dio nella terra.

Accetta Gesù nella tua vita, abbi fede poiché la fede è necessaria per nascere di nuovo ed acquisire la Sua natura dentro di noi. Grazie a questa natura divina è possibile compiere le opere di Dio sulla terra, come fecero ieri i discepoli e gli apostoli ed oggi noi figli Suoi. Dio desidera che noi somigliamo a Gesù anche nella capacità di influenzare gli altri, di essere luce nelle tenebre in cui vive il mondo. Uno solo è il mediatore tra noi e Dio: Gesù Cristo. Gesù ci ha così tanto amati che ha dato sé stesso e si è sostituito a noi, stabilendo un patto affinché anche noi potessimo prendere parte alla sua divinità. Come possiamo compiere l’opera di Dio se non accediamo alla natura divina che Egli ci ha dato? È la fede a permettere di vivere la natura di Dio. Le scelte che prenderemo oggi, determineranno il nostro futuro.

Le nostre scelte quotidiane indirizzeranno la nostra vita futura, è questo il motivo per cui dobbiamo essere pronti al nostro rinnovamento, il quale è ottenuto mediante una presa di consapevolezza dei propri errori ed un cuore pronto al pentimento. 

Domenica  19・03・2023

Titolo: SEMINA LE TUE MANCANZE PER COLMARLE

Apostolo Tony Moscato

Riferimenti Biblici:

Impariamo a onorare i nostri padri. Non avendo ricevuto l’onore e il rispetto che gli spettavano per ciò che rappresentava nello Spirito, Gesù non poté fare opere e miracoli. Nessuno può al di sopra di Dio, Signore dei signori, Re dei re. Ciò che impedisce l’opera di Dio nella nostra vita siamo noi stessi. Per i servi di Dio, l’ubbidienza è un dovere. Quello che tu gli offri, Dio lo benedice. 

Metti in pratica ciò che è scritto e vedrai benedizioni nella tua vita. Nella propria vita, ognuno può scegliere la condizione di Adamo o la condizione di Gesù, ovvero vivere le tribolazioni e difficoltà umane o vivere secondo la fede, credendo nell’opera della croce.

Se semini quelle che sono le tue mancanze, riesci a riempire il tuo cuore.

Domenica  12・03・2023

Visita Pastore Michael Rochas

Domenica  05・03・2023

Visita Simone Visicaro (Compassion)

Titolo: IMPARA A CURARE LE RELAZIONI

Apostolo Tony Moscato

Riferimenti Biblici:

Con Dio siamo più che vincitori. Lo Spirito Santo abita nel corpo di Cristo. Se crediamo nell’opera di Gesù Cristo, Egli ci trasforma. Qualsiasi cosa noi facciamo, dobbiamo farla per edificare. Anche quando non te ne accorgi, Dio interviene nella tua vita, guarisce e libera. Ogni uomo ha bisogno di far parte di un insieme, di un gruppo. Più stiamo alla Sua presenza, più ogni elemento che appartiene alla morte scompare. Per vivere la nuova natura del cielo, dobbiamo stare in comunione con il corpo di Cristo. 

Dobbiamo indirizzare la nostra natura verso la natura di Dio, questo ci consente di vivere meglio anche in questa terra. Indirizzando i nostri pensieri e le nostre azioni verso il bene, perdonando quando si subisce un torto, si mette in pratica il vero cristianesimo. Il comportamento cristiano non va utilizzato nelle chiese, deve diventare un vero e proprio modo di vivere, finalizzato specialmente alla manifestazione dello Spirito di Dio nel mondo verso coloro che sono ancora mossi dalla natura carnale.

Impariamo a curare i rapporti, a gestire i conflitti, a sopportare, a tollerare, ad amare il prossimo così com’è. Man mano che cresciamo nell’amore, abbiamo più tolleranza, misericordia, pietà, perdono. Bisogna imparare a curare le relazioni, imparando a gestire ed affrontare i conflitti. Anche nei rapporti interni alla chiesa possono sorgere dei problemi, ecco perché bisogna mettere in pratica i doni di Dio, come il perdono, l’amore e la integrità. Avere delle sane relazioni ci migliora e ci  fa crescere, per tali ragioni è importante curare le relazioni che nascono in chiesa e stare attenti a quelle esterne. Dobbiamo essere noi ad influenzare il mondo e non il contrario.

La Parola è come uno specchio, che ci consente di guardarci dentro e capire in cosa dobbiamo cambiare. Il mandato ci indirizza e ci consente di fare luce nei punti bui del nostro essere.

Domenica  26・02・2023

Titolo: DIO VUOLE CHE TU SIA IL MEGLIO... LA MIGLIORE ESPRESSIONE SUA...

Apostolo Tony Moscato

Il regno delle tenebre cerca di togliere forza al regno del cielo, servendosi di parole e pensieri per mettere dubbi su Dio nelle menti dei Suoi figli. I peccati non sono solo quelli descritti nei dieci comandamenti. Dio desidera dimorare in ognuno di noi e manifestare Cristo attraverso la nostra vita. La nostra anima è come un grande territorio nel quale ci sono delle fortezze, con dentro nemici spirituali che ci attaccano mediante pensieri e convincimenti che non vengono da Dio. 

L’obiettivo di Dio è però trasformarci nel Suo popolo, fare diventare la chiesa parte dell’Israele spirituale. Dio ha il potere di trasformarci giorno dopo giorno, non si tratta di un semplice cambiamento o miglioramento, anzi Egli desidera che noi possiamo diventare figli Suoi. Chi valorizza realmente le persone è il Signore, non la cultura di questo mondo. Dio desidera che i suoi figli siano la migliore espressione Sua. La mancanza di perdono, l’invidia, la gelosia, l’orgoglio: sono tutti elementi che intaccano il cuore. 

Lo spirito di questo mondo cerca di cambiare la nostra identità, la nostra spiritualità ed il nostro scopo. Dio non giustifica l’ignoranza, perché tutti sono chiamati a conoscere. I miracoli avvengono dove è presente il sovrannaturale di Dio. Ciò che limita l’opera di Dio è la natura umana.

Domenica  19・02・2023

Titolo: mantenere dio al primo posto

Apostolo Tony Moscato

Dio dà grazia agli umili. L’umiltà non è debolezza, perché per essere umili bisogna essere forti. Dio chiama le cose che non sono come se fossero. Dio può trasformarci quando è al primo posto nella nostra vita e nei nostri ragionamenti. Su questa terra noi viviamo una parte di ciò che è l’eternità. Gesù opera attraverso di noi se ci mostriamo umili e mansueti. Quando Dio parla, convince in quanto al peccato.

Domenica  12・02・2023

Titolo: LA GRAZIA DI DIO TRASFORMA LA NOSTRA VITA

Apostolo Tony Moscato

La grazia e la misericordia di Dio sulla nostra vita si rinnovano di giorno in giorno. Tutto ciò che viene da questo mondo non può completare la nostra vita. Per chi non crede, il momento della morte è una sconfitta, ma per chi crede è un premio, un passaggio verso la vita eterna. Se non c’è il potere di Dio, il peccato regna. Chi è nato in Cristo ha la natura spirituale; ma se questa non viene attivata, continuerà a prevalere la natura carnale. Gesù Cristo è l’unico mediatore tra Dio e gli uomini. Il potere che può trasformare la nostra vita è la grazia e la chiave per ottenerla è l’umiltà. Il potere di Dio opera nelle nostre debolezze. Dio non è venuto per cambiare il nostro carattere o i nostri comportamenti, ma per trasformarci. Lo Spirito di Dio è una calamita che spinge verso il corpo di Cristo. Più siamo vicini allo spirito di Dio e alla comunione con il corpo di Cristo, più ci è chiaro il Suo proposito. 

Domenica  05・02・2023

Visita Pastore Emerson Montero

Titolo: da credente a discepolo

Riferimenti Biblici:

Apostolo Tony Moscato

Domenica  29・01・2023

Titolo: L'OPERA DELLA CROCE è il progetto di salvezza di dio per noi

Apostolo Tony Moscato

Il peccato ha reso la nostra vita bisognosa di stare alla presenza di Dio. L’opera della croce ha creato un collegamento tra noi e il cielo, tra noi e il Padre. Tutto ciò che è terreno dura un tempo. Ognuno riceverà un premio dal Signore in base alle proprie opere. Dio ci sta chiamando a cambiare mentalità, a mettere a disposizione nel Suo regno ogni nostro talento e abilità, a smettere di pensare solo a noi stessi e al nostro mondo. Il Signore desidera che noi diventiamo pescatori di uomini; l’esca che dobbiamo usare è la Verità, diffondendo la bontà di Dio e le grandi opere che ha compiuto nella nostra vita. La Chiesa deve essere fondata su quattro pilastri fondamentali: la predicazione della Parola, l’adorazione, la preghiera e la formazione. 

Domenica  22・01・2023

Titolo: FEDE | Estendi i confini della tua fede

Apostolo Tony Moscato

Riferimenti Biblici:

La fede è un dono di Dio che si riceve ascoltando la Sua parola e che, in seguito, va messo in pratica. Nel regno di Dio senza fede non si avvera nulla. L’azione di Abele è sempre un esempio, poiché sapendo che stava portando un’offerta a Dio e non a un uomo, donò il meglio che aveva. Il desiderio di Dio è che noi viviamo il soprannaturale, che iniziamo a chiamare le cose che non sono come se fossero. Dio moltiplica ciò che tu gli offri. Lavoriamo sulla nostra vita affinché la fede non venga meno e possiamo vedere avverate le promesse di Dio.

Martedì  17・01・2023

Titolo: FEDE | la vedova di sarepta

Apostolo Tony Moscato

Riferimenti Biblici:

Lo spirito di questo mondo cerca di allontanarci dal centro della Parola di Dio. Anche se siamo nell’errore Egli è sempre pronto a perdonarci e fare un passo verso di noi. Bisogna andare alla Sua presenza con pentimento e ravvedimento per ricollegarci all’unica fonte di vita, cioè Gesù Cristo.

L’esempio della vedova di Sarepta, come Dio è intervenuto nel suo bisogno! Dare tutto con coraggio ha fatto si di ricevere una remunerazione Sovranaturale! coraggio della fede. Tutto ciò che appartiene al mondo naturale deve essere abbandonato per avere una maturità tale da poter mettere il Signore ed i Suoi servi prima di noi stessi.

 

Domenica  15・01・2023

Visita Apostolo Mario Basile

Domenica  08・01・2023

Titolo: l'eccellenza è il marchio di dio

Apostolo Tony Moscato

Riferimenti Biblici:

Dio non cerca la perfezione in noi, ma è Lui che ci completa e ci rende tali. La nostra vita è sempre basata su determinati valori, o anche convinzioni, che non sempre sono radicate in Gesù e nella Sua Parola. In tal caso bisogna che ognuno di noi intervenga per portare avanti i valori di Cristo.

Il desiderio di Dio è permetterci di ottenere una salvezza completa e di vivere nel corpo di Cristo, cioè la Sua chiesa. Per crescere abbiamo bisogno di restare e vivere nel corpo. Quando mettiamo in pratica tutto ciò che viene da Dio, riceviamo benedizioni. La parola di Dio è lo specchio dell’anima.

Eccellenza non significa essere al di sopra di tutti, ma dare il meglio, avere fede e muoversi non per essere visti dagli uomini, ma sapendo che è Dio che guarda il nostro cuore e le nostre azioni. Come il tralcio può crescere solo se collegato alla vite, noi possiamo crescere solo se collegati al corpo di Cristo. Il peccato uccide lo spirito. Il Signore guarda all’eccellenza, alla qualità di ciò che tu offri, al cuore con cui tu operi.

Ognuno di noi ha i doni del Padre e i doni dello Spirito, dobbiamo esercitarli. I doni che il Signore ci ha dato vanno utilizzati per gli altri, poiché nello Spirito Santo non c’è spazio per l’egoismo. Lo spirito della cattiveria imbruttisce le persone, fa perdere i valori. Dio ha scelto un posto per te! 

 

Martedì  04・01・2023

Titolo: SE DIO è con noi, chi sarà contro di noi?

Apostolo Tony Moscato

Riferimenti Biblici:

Domenica  01・01・2023

Titolo: CAPODANNO

Apostolo Tony Moscato

Riferimenti Biblici: